Lucidatura pavimenti graniglie di marmo

GRANIGLIE ALL’ANTICO SPLENDORE

La graniglia di marmo, proprio come il marmo stesso, è uno di quei materiali che richiede cura e manutenzione costante. Anche se, in passato, la graniglia era scelta proprio per la sua longevità e facilità di pulizia, per avere un costante livello di lucentezza si deve ricorrere a diversi processi di mantenimento.

Quando la superficie del pavimento non è ben conservata e si vuole far rivivere lo splendore del marmo, bisogna procedere con la levigatura e la lucidatura.

Prima di questi processi è, però, essenziale eseguire un’analisi accurata dello stato del pavimento. Possono, infatti, presentarsi crepe e altre imperfezioni che devono essere corrette, prima di eseguire levigatura e lucidatura.

Lucidatore pavimenti marmo | C.F. Pavimenti

CHE COS’È LA LEVIGATURA?

La levigatura è un processo indispensabile sia per il ripristino di un vecchia graniglia, sia in seguito alla posa di un nuovo pavimento in marmo.

Il processo di levigatura del marmo e della graniglia di marmo avviene in quattro fasi:

  • lavaggio: è necessario lavare accuratamente la superficie, ricordandosi d’impiegare un detergente specifico non aggressivo (privo di acidi) diluito in acqua calda; lo scopo è di eliminare l’eventuale strato di cera presente in superficie che ostacolerebbe l’aderenza dello stucco.
  • stuccatura: serve per colmare eventuali crepe o fessure presenti sulla superficie del marmo a causa di usura e graffi. La tonalità dello stucco è scelta in base al colore e alle venature del marmo. Una volta steso lo stucco sulla superficie marmorea, sarà sufficiente attendere la completa asciugatura del materiale.
  • spianatura: eliminazione di tutti gli eccessi di stucco già asciutto.
  • levigatura (vera e propria): consiste a tutti gli effetti nella rimozione dello strato logoro di marmo. Avviene grazie a macchinari che utilizzano ad alta velocità dischi abrasivi diamantati a grana sottile. La levigatura al diamante è più veloce ed ecosostenibile rispetto ai sistemi utilizzati in passato. Con l’utilizzo di dischi diamantati e resine naturali, infatti, i residui fangosi possono essere facilmente smaltiti e, al tempo stesso, non c’è il disagio dell’enorme quantitativo di acqua da eliminare.

IL RITORNO DELLA GRANIGLIA DI MARMO

Dapprima usata per ambienti eleganti e poi divenuta il prodotto standard delle abitazioni, la graniglia di marmo, col passare del tempo, ha subito l’etichetta di pavimentazione che si può trovare solo nelle vecchie case delle nonne. Oggi la graniglia di marmo è tornata a far parlare di sé, non solo perché considerato come uno dei migliori materiali per coperture ma, soprattutto, per conferire alle moderne abitazioni quel sempre più diffuso stile vintage. La graniglia di marmo si ottiene in due modi
– classico: composto di cemento, ossidi naturali e scaglie di marmo. Se le scaglie sono ridotte fino ad ottenere una polvere si ottiene la cosiddetta pastina di graniglia.
– moderno: resine polimeriche al posto del cemento. Queste resine hanno un elevato potere ermetico che impedisce allo sporco d’insediarsi in profondità.
Una volta indurita la miscela di composizione, si passa a rendere il pavimento liscio (levigatura) e lucente (lucidatura) come il tradizionale marmo.

Lucidatura graniglia di marmo

PERCHE’ AFFIDARSI A UN PROFESSIONISTA?

La fase di levigatura e lucidatura di superfici marmoree è indispensabile quando si vuole riportare la pietra alla lucentezza originaria. A prescindere dalla tipologia e dalle tecniche impiegate durante la posa della graniglia di marmo, per poter trattare questo delicato materiale nel modo corretto è necessario aver maturato un’esperienza decennale sia a livello pratico che teorico. Spesso tramandata da padre in figlio, il restauro di marmo e granito, è a tutti gli effetti considerata un’arte che richiede studio, applicazione, abilità e passione. Oggigiorno c’è chi sostiene che i processi di lucidatura e levigatura del marmo siano facilitati dall’utilizzo di apposite macchine levigatrici. La verità, di contro, è che anche solo per poter utilizzare in modo adeguato tali dispositivi all’avanguardia è necessario conoscere approfonditamente la materia trattata e svolgere moltissime ore di pratica. Nonostante, quindi, la tecnologia offra i mezzi per poter operare più agevolmente, non è possibile levigare e lucidare a regola d’arte un pavimento in marmo senza affidarsi a un professionista.

Il non eseguire ogni singola procedura, come si suol dire, “da manuale”, potrebbe provocare effetti indesiderati, tra cui danni permanenti al pavimento.

 

PERCHE’ SCEGLIERE LA GRANIGLIA  DI MARMO

Sono molti i fattori da considerare nella scelta di un rivestimento per il pavimento della casa o di un’attività commerciale/produttiva. La graniglia di marmo è molto utilizzata perché:

  • alto livello di resistenza
  • idrorepellente
  • longevo
  • facile da pulire
  • molte varianti di dimensioni e colorazioni
  • possibilità di effettuare rifiniture di pregio

Grazie a queste caratteristiche, la graniglia di marmo è indicata, oltre che per le abitazioni, sia per i luoghi, interni ed esterni, soggetti a molta usura (ad es: attività commerciali ed enti pubblici), sia per i rivestimenti di edifici d’epoca da ristrutturare.

Lucidatore graniglia marmo

E LA LUCIDATURA DELLA GRANIGLIA?

Molti pensano che la levigatura e la lucidatura del marmo siano diversi modi d’intendere il trattamento che porta una superficie a ottenere l’adeguata lucentezza. Si tratta, invece, di due processi differenti, anche se complementari, essenziali per raggiungere l’obiettivo di un pavimento liscio e lucido.
Solo dopo aver effettuato un’adeguata levigatura si può procedere con la lucidatura della graniglia di marmo. Questa tecnica è necessaria per ottenere l’adeguato grado di lucentezza del pavimento e riportare il composto marmoreo allo splendore originario.

La lucidatura si effettua con attrezzature adattabili ad ogni volumetria e regolate a seconda del tipo di materiale (marmo, graniglie, granito) da trattare. Le lucidatrici professionali utilizzano polveri e gel lucidanti naturali posti sotto dischi abrasivi di feltro in fibra di lana. Il ricercatissimo effetto a specchio si ottiene, infatti, grazie all’aggiunta di questi prodotti lucidanti ai dischi abrasivi; questi ultimi, inizialmente a grana grossa, saranno sostituiti un po’ alla volta fino ad utilizzare quelli con grana più fine.
Inoltre, attraverso la rotazione dei dischi e l’attrito sul pavimento si genera un calore che favorisce il distacco di materiale finissimo dalle pietre lucidanti. Questi residui producono così una sorta di definitiva stuccatura per il totale ripristino del pavimento in graniglia di marmo.

LAVORI ESEGUITI

C.F. PAVIMENTI di Cimieri Francesco

Cell.338 376 0561 _ Tel. 0362 542 504

e-mail: francesco@cfpavimenti.com

google plus e-mail: francesco@cfpavimenti.com
Cell.338 376 0561 _ Tel. 0362 542 504

 

© 2018 CF Pavimenti - All rights reserved
Via Palestro, 10, 20823 Cimnago MB